Cerca

Prenota la tua visita

Per prenotare...

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime attività, pubblicazioni e notizie. Iscriviti a Isico News! 

Email
Chi sono

Informazioni mediche

Le informazioni presenti nel sito hanno lo scopo di migliorare il rapporto medico-paziente, non di sostituirlo: in nessun caso infatti possono sostituire la visita medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i pazienti che visitano il nostro sito che in caso di possibile presenza di una patologia, occorre sempre rivolgersi al proprio medico di fiducia.

Algie vertebrali

Desk Gym

PDF Print Email

Il programma di Desk-Gym è un'occasione di allenamento di base dell'apparato muscolo scheletrico nel complesso e della colonna vertebrale in particolare, rivolto a tutti quei soggetti che svolgono un lavoro sedentario e non riescono a praticare regolarmente un'attività motoria o sportiva.

Va interpretato come un utile strumento preventivo delle disfunzioni generate dal prolungato mantenimento della posizione seduta e quindi rientra nei possibili interventi di protezione della salute del lavoratore regolate dalla legge 626.

ISICO è in grado di proporre un programma personalizzato di Desk-Gym a tutti coloro che lo desiderano (altre informazioni).

Il programma di esercizi

La Desk-Gym prevede tre livelli di esecuzione che sono legati alla disponibilità di tempo e di spazio dell'esecutore.

Il livello 1 può essere eseguito da chiunque lavori a una scrivania e non abbia lo spazio sufficiente o la possibilità di alzarsi per eseguire anche gli esercizi consigliati da fare in piedi.

Il livello 2 è rivolto a quella tipologia di lavoratore che ha a disposizione lo spazio sufficiente e la possibilità di alzarsi dalla scrivania per eseguire gli esercizi senza avere problemi con il capo o i colleghi.

Il livello 3 è rivolto a tutti quanti posseggano un ufficio privato dove potersi isolare.

Qualche regola per la pratica degli esercizi:

  • Non eseguire tutti gli esercizi consigliati consecutivamente ma distribuirli nel corso della giornata.
  • Inizialmente non ripetete l'esercizio per più di otto volte.
  • Negli esercizi dove viene richiesto uno sforzo cominciate con contrazioni muscolari che non superano il 50 % delle vostre possibilità.
  • Negli esercizi di mobilizzazione aumentate solo progressivamente l'ampiezza del movimento.
  • Accompagnare i movimenti con un armonico ritmo respiratorio.

 

Qualche esempio di esercizio consigliato del livello 1

ATTENZIONE !!!, questi esercizi sono generici e utilizzabili da tutti, ma la massima efficacia si può ottenere solo personalizzando gli esercizi in base ad una valutazione individuale

 

Figura 1

Poggiare le mani sul piano della scrivania ed esercitare delle pressioni verso il basso per cinque secondi.

Indicazioni: Mantenere la colonna vertebrale allineata

A cosa serve: rinforzo degli addominali e dei muscoli stabilizzatori della colonna lombare.

 


 

Figura 2

Sollevare alternativamente un gluteo dal piano della sedia.

Indicazioni: Eseguire i movimenti lentamente ed accompagnarli con la respirazione.

Cautela in caso di mal di schiena!

A cosa serve: rinforzo dei muscoli del fianco e sensibilizzazione dei movimenti del bacino.

 


 

Figura 3

Con le braccia conserte al petto eseguire movimenti di torsione incrociata della testa e del tronco.

Indicazioni: Tenere i piedi ben stabili a terra.

Cautela in caso di mal di schiena!

A cosa serve: Mobilizzazione orizzontale della colonna dorsale e cervicale.

 


 

Figura 4

Cercare di portare i gomiti dietro la schiena facendoli convergere in un punto.

Indicazioni: Inspirate quando i gomiti si spostano indietro

A cosa serve: Mobilizzazione della colonna in estensione e rinforzo dei muscoli posteriori del tronco.

 


 

Qualche esempio di esercizio consigliato del livello 2

ATTENZIONE !!!, questi esercizi sono generici e utilizzabili da tutti, ma la massima efficacia si può ottenere solo personalizzando gli esercizi in base ad una valutazione individuale

 

Figura 5

Posizionarsi di spalle alla scrivania e poggiare le mani sul piano. Spingere il petto in avanti ed estendere la colonna.

Indicazioni: Effettuare l’estensione in fase inspiratoria

A cosa serve: Mobilizzazione della colonna in estensione. (E’ un movimento particolarmente importante per contrastare il prolungato atteggiamento in flessione anteriore che si assume quando si resta seduti a lungo).

 


 

Figura 4

Con le mani poggiate sul piano della scrivania e le punte dei piedi su un piccolo supporto (va bene un elenco del telefono) a 30 cm di distanza dalla scrivania. Mantenendo il tallone ben poggiato a terra e le ginocchia dritte, avvicinare il bacino al piano della scrivania.

Indicazioni: mantenere la colonna in allineamento.

A cosa serve: Stiramento dei polpacci e dei muscoli anteriori della coscia.

 

Last Updated ( Sunday, 03 April 2011 17:40 )
 

Isico - Via Bellarmino 13/1, 20141 Milano. isico@isico.it - Tel. 0381.310851
Copyright © Isico, 2015